<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=239077339852941&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Search:

6 nuovi contatti al giorno con l’Inbound Marketing: il caso Aernova

Marketing Impresoft

6 nuovi contatti al giorno con l’Inbound Marketing: il caso Aernova

Avete presente le pubblicità di alcune Web Agency che promettono di posizionarvi nella prima logo aernovapagina di Google e di incrementare il numero di visitatori in modo esponenziale, mese su mese??... bhe quello di cui parleremo oggi non ha proprio nulla a che fare con questo modo di proporre il Marketing online.

Oggi vi raccontiamo come la società Aernova srl è riuscita a raggiungere dei risultati importanti in meno di 4 mesi, applicando la metodologia dell’Inbound Marketing.


Chi è Aernova?

Con sede nelle Marche, nella cittadina di Fermo (FM), Aernova srl è una società che produce componenti certificati per la progettazione e la realizzazione di sistemi di controllo del fumo e del calore, secondo la normativa vigente.

Un’impresa nata dal sogno del suo fondatore Galizio Temperini, che dal 1978 opera nel settore aeraulico e che grazie alla sua grande esperienza e passione per il suo lavoro, riesce a costruire un team di persone capaci e professionali, in grado di rispondere e soddisfare i bisogni dei loro clienti. Con un servizio ingegneristico di altissima qualità, Aernova srl è oggi punto di riferimento sul panorama Italiano per gli impianti di evacuazione forzata di fumo e calore.


Luglio 2013

Ho avuto il piacere di incontrare per la prima volta Galizio Temperini e Alessandro Temperini nel mio ufficio nel mese di Luglio dello scorso anno. Si trattava di un primo incontro per conoscerci e per parlare di Inbound Marketing. Alessandro mi spiega cosa fa Aernova e la sua volontà di avviare delle attività di promozione Marketing tramite Internet. Il Sig. Galizio è curioso e interessato a comprendere cosa significa fare Marketing Online e ascolta con molta attenzione tutto quello che diciamo. Un bell’incontro fatto con semplicità e spontaneità. Mi è piaciuto molto vedere padre e figlio assieme, interessati a comprendere come raggiungere nuovi obiettivi di crescita utilizzando nuove tecnologie e nuove forme di comunicazione.



Per fare Inbound Marketing servono Buoni contenuti

Nella mia presentazione ho chiarito fin da subito che non potevamo raggiungere risultati interessanti se non ci fosse stata la volontà di dedicare del tempo per scrivere contenuti di buona qualità. Su questo punto Alessandro Temperini mi ha subito rassicurato in quanto molto del suo lavoro consiste proprio nel studiare le normative che regolamentano gli impianti che Aernova progetta e proprio per le sue conoscenze, viene spesso chiamato come relatore in convegni per addetti ai lavori.


Stesura del piano di Inbound Marketing

Abbiamo deciso di partire con la prima fase della metodologia dell’Inbound Marketing, ovvero la definizione di un piano strategico. Nel piano abbiamo identificato gli obiettivi concreti che si voleva raggiungere con l’attività di Marketing Online. Per obiettivi concreti si intende in questo caso il fatturato mensile che si desidera realizzare con l’Inbound Marketing, quindi il numero di visitatori/mese, il numero di contatti/mese e il numero di clienti/mese.

A differenza dell’Outbound Marketing, tutto ciò che si fa con l’Inbound Marketing è misurabile e proprio per questo è necessario definire per ogni attività quali sono gli obiettivi e quindi misurare i risultati. Con questo approccio si riesce ad avviare un processo di miglioramento continuo, mese su mese, basandosi su elementi oggettivi e ben definiti.

Nel nostro piano di Inbound Marketing abbiamo inserito il numero di visitatori che generava il sito di Aernova alla data di inizio lavori, il numero di contatti e clienti. Questo appunto per misurare i risultati mese su mese…


Buyer Personas

Nel piano di Inbound Marketing abbiamo definito i diversi profili di clienti ideali per Aenova. Questo aspetto è molto importante per la metodologia. Tutti i contenuti vanno creati pensando di rispondere ai bisogni e aspettative del nostro Buyer Personas. Un dettagliato profilo che ci consentirà di creare parole chiave e campagne di Inbound Marketing molto mirate.


Keywords

Abbiamo dedicato diverso tempo per definire quali sono le principali keywords che i diversi profili di Buyer Persons potrebbero ricercare tramite i motori di ricerca. Parole chiave per i prodotti, per le normative, per i bisogni dei clienti.


Competitors

Una precisa analisi dei competitors online di Aernova e il loro posizionamento sul Web è stata di aiuto per capire con chi dovevamo confrontarsi e dove si posizionava il nostro progetto, quindi definire una buona strategia di Marketing online.


Progettazione dei nuovi contenuti per il Sito Web

Sulla base di quanto fatto nei punti precedenti, abbiamo iniziato a progettare tutte le sezioni del sito Web e associare le pagine con le relative parole chiave. Una precisa mappa delle pagine del vecchio sito per evitare di perdere posizionamento (da non dimenticare mai..) titoli delle pagine e una nuova configurazione delle URL delle pagine per renderele più SEO friendly.


Il blog

Uno degli elementi più importanti per generare visitatori è il Blog. Su questo punto Alessandro Temperini si è dimostrato un blogger professionista. Ha saputo scrivere ottimi articoli bene indirizzati a fornire risposte utili ai visitatori.


Landing Pages

Per convertire i visitatori in contatti, è necessario promuovere bene i contenuti di qualità ed inserirli dietro una landing page. In questo modo il visitatore che vuole leggere questi contenuti è disposto a fornirti i suoi dati per accedere alla documentazione proposta. Anche qui devo dire che Aernova mi ha reso semplice il lavoro. Avevano ottimi documenti che ben si prestavano a diventare asset strategici per una campagna di Inbound Marketing.


Calls-To-Action

Per promuovere l’offerta di contenuti e indirizzare i visitatori verso le landing-page abbiamo prodotto alcune semplici CTA, che hanno contribuito subito a generare nuovi contatti.


I Social Media

Dopo aver attivato i diversi profili Social, su Google+, Linkedin, Twitter, Facebook, è iniziata una continua attività di promozione dei contenuti nelle reti sociali per aumentare il numero di visitatori al sito e per creare nuove relazioni.


Nuovo Sito Live

Il 23 Settembre 2013 viene attivato online il nuovo sito con i contenuti progettati secondo il piano di Inbound Marketing e con il nuovo Blog pronto per ospitare i nuovi articoli. L’avvio della pubblicazione di articoli di Blog ha contribuito immediatamente a generare nuovi visitatori.



I risultati ottenuti a Novembre 2013


A fine novembre il nuovo sito di Aernova registrava i seguenti risultati:

Visitatori: + 287%

Contatti: + 1265%

 

Contratti di vendita dai contatti Web: € 35.000

Totale trattative sui contatti generati dal Web: € 380.000

 

 

Risultati al di sopra della media

Devo riconoscere che i risultati raggiunti da Aernova sono decisamente buoni e per certi aspetti ben al di sopra della media dei risultati raggiunti da migliaia di aziende che hanno avviato progetti di Inbound Marketing. Secondo le stime di HubSpot infatti, analizzando ben 5000 progetti clienti, è emerso che circa il 40% delle aziende hanno registrato una crescita del numero di visitatori nei primi 4 mesi di attività, di questi tuttavia solo un 30% ha dichiarato di aver incrementato i visitatori in misura del 75-100%. Nel caso di Aernova la crescita del numero di visitatori è stata del 287%, quindi ben superiore.

Analizzando i risultati relativi al numero di contatti generati, sempre secondo il rapporto HubSpot, il 92.7% delle aziende hanno registrato una crescita media del 15-20% del numero di contatti entro i primi 4-6 mesi di attività. Il 38% delle aziende intervistate, hanno dichiarato una crescita del numero di contatti in misura 75-100%. Nel caso di Aernova invece il numero di contatti è incrementato del 1265% in meno di 4 mesi..


Considerazioni

Aernova rappresenta certamente un caso concreto di successo per l’Inbound Marketing. Non era scontato raggiungere questi risultati, soprattutto se consideriamo che il loro business è molto specifico e per certi aspetti di nicchia. Molto del merito di questi risultati deriva dall’impegno e dalle capacità di Alessandro Temperini e dei suoi collaboratori che hanno seguito i nostri suggerimenti con impegno e costanza. La buona capacità di creare contenuti interessanti ha contribuito in modo determinate al raggiungimento di questi risultati.

Ora il progetto di Aernova continuerà nel percorso dettato dalla metodologia, con nuove campagne di Inbound Marketing finalizzate a generare nuovi visitatori, convertirli in contatti e poi in clienti, infine per deliziare i clienti e farli diventare veri e propri promotori dei prodotti e servizi offerti da Aernova.




Alessandro Temperini per AerNova

Foto Alessandro Temperini AernovaHo iniziato ad interessarmi dell’Inbound Marketing quasi per caso, e da una ricerca sui Player del settore ho conosciuto Alessandro Frison e la Mayking. Il suo approccio Lo ha distinto tra tutti ed ho deciso di intraprendere con loro questa strada. Oltre all’interesse iniziale, il coefficiente “misurabilità” dei risultati è stata la scintilla che mi ha fatto decidere nell’Inbound, evitanto di investire ancora nelle infinite promesse che il mercato propone con altre tipologie, dalle quali non ho mai ottenuto neanche lontanamente quanto millantato.

I numeri raccolti dopo soli tre mesi mi ha reso chiaro il perchè il mondo della comunicazione si stà dirigendo in questa direzione. Grazie alla Mayking ma soprattutto ad Alessandro Frison, precursore in questo in Italia, ho la soddisfazione di obiettivi raggiunti sopra la mie aspettative con un investimento irrisorio rispetto al beneficio.

 


 
Guida all'Internet Marketing
 
Marketing Impresoft

Privacy Policy