<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=239077339852941&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Search:

Come aumentare del 128% gli iscritti al tuo Blog con HubSpot

Lisa Rossi

Come aumentare del 128% gli iscritti al tuo Blog con HubSpot

Come_aumentare_iscritti_Blog.jpegHai iniziato a tenere un Blog, hai letto tutte le guide su come scriverlo al meglio, ma ancora non è decollato. Se hai fatto tutto secondo le regole, perchè non vedi i grandi risultati che ti avevano assicurato? Far rendere un Blog è un impegno che richiede tempo, ma nel lungo periodo ne varrà la pena. Se sei sicuro di aver fatto un buon lavoro sui contenuti del tuo articolo, devi anche assicurarti di renderlo il più visibile e accessibile possibile. In poche parole, molto probabilmente devi ottimizzarlo e pubblicizzarlo!

Abbiamo visto come scrivere un blog ben fatto, vediamo ora come migliorarne la performance. In questo articolo, ti proponiamo uno strumento HubSpot che ti permetterà di aumentare il numero degli iscritti al tuo Blog aziendale nel giro di qualche mese; non solo, ma è così semplice che ti chiederai come hai fatto a non pensarci prima.

I trucchi per aumentare gli iscritti al tuo Blog

Nel 2012, in soli tre mesi, gli iscritti alla mailing list del blog di HubSpot sono passati da 28.539 a  65.036; ora, ne contano più di 200 mila. Sembra impossibile, vero? Vuoi sapere come ci sono riusciti?

Non hanno fatto altro che aggiungere, in tutte le loro landing pages una check box che rende possibile iscriversi al blog con un semplice click. Ecco come si presenta nel nostro sito:

Landing_page_exampleMayking_1.png


Ti consigliamo di inserire queste check box in tutti i forms (schede di iscrizione) volti alla lead generation, ossia nelle landing pages con offerte che mirano a convertire semplici visitatori in possibili clienti. Data l’alta quantità di landing pages presenti nel nostro sito e dal momento che basta semplicemente spuntare una casella perché il visitatore diventi un iscritto, questo metodo si è rivelato estremamente efficace nell’aumentare gli iscritti al nostro blog.

 

La tecnologia necessaria

Possedere gli strumenti e la tecnologia necessari è cruciale affinché si possa adottare questa semplice tecnica. In primis, devi avere il controllo sulle forms delle tue landing pages. Ciò significa poter estrapolare una lista di coloro che decidono, attraverso questi forms, di voler ricevere aggiornamenti dal tuo blog, in modo tale da poter gestire al meglio le tue attività. Questa lista potrebbe tornarti utile in altre fasi delle tue operazioni di marketing.

Per tutti coloro che usano l'applicazione per gestire il Blog di HubSpot, sarà semplice aumentare il numero di iscritti via email. E la parte migliore è che, una volta installata, HubSpot non richiede nessuna manutenzione. Non ci sarà più bisogno di aggiungere manualmente alla tua lista di iscritti coloro che decidono di partecipare, tutto avverrà automaticamente. Non solo, ogni volta che pubblicherai un nuovo articolo di blog, gli iscritti alla lista riceveranno automaticamente una mail con il titolo e una breve introduzione del nuovo articolo. Ecco un esempio:

email_con_blog.png

In questo modo il tuo tempo sarà speso prevalentemente per scrivere gli articoli di blog per la tua azienda e non per gestire la tecnologia. Oltre alla pubblicazione dell'articolo di Blog e all'invio automatico agli iscritto al Blog, HubSpot è in grado di pubblicare sui tuoi canali social il nuovo articolo. In pratica, scrivi il tuo articolo di Blog e voilà.... il sistema automaticamente si occupa della pubblicazione sui vari canali (sito, mail, social).  

 

Come configurare HubSpot

Questi sono i passi da seguire per il Setup di HubSpot. Anche se non utilizzi gli strumenti HubSpot, speriamo che capirne il funzionamento generale ti aiuterà a capire come puoi adottare questa tecnica usando i tuoi software. 

 

1. Primo Passo: attiva il campo di iscrizione nelle form

Entra nell'applicazione Forms e seleziona la form per la quale vuoi aggiungere la funzione di iscrizione al blog. Vai su Fields e ricerca il campo di iscrizione al blog "blog_default_hubspot", selezionalo e trascinalo nella form.

form_hubspot.png

A questo punto puoi configurare il nuovo campo con la descrizione che preferisci e con le opzioni che ritieni opportuno. Nell'esempio sotto, sono state attivate 2 opzioni di iscrizione: immediata e mensile. In questo modo l'utente che compila la form nella landing page potrà scegliere se iscriversi al blog con frequenza di notifica immediata o con notifica mensile. 

proprieta-campo-blog.png

 

Come avere un maggior numero di iscritti alla mailing list del tuo blog aiuta le tue operazioni di marketing

Ora che abbiamo visto un esempio di una piattaforma che permette di gestire il Blog in modo efficace, vediamo come avere un maggior numero di iscritti alla mailing list del tuo Blog influenza positivamente le tue attività di marketing. 

A differenza degli iscritti col sistema RSS, gli iscritti via email hanno il pregio di autorizzarti all'invio di mail alla loro cartella inbox. Più iscritti hai, più aumenta la visibilità del tuo blog: infatti, il 10% del traffico mensile di questo blog proviene dalle email.

In questo articolo abbiamo visto come lanciare il tuo blog: ora sai quali stratagemmi adottare per migliorarne la visibilità e quindi il numero di iscritti. In ogni caso, occorre tenere presente che questi nuovi iscritti ottenuti attraverso l’apposita casella nelle landing pages, non andranno ad influenzare direttamente la nuova lead generation. Pensaci un secondo: queste persone stanno iscrivendosi al tuo blog perchè stanno compilando un form per le tue offerte di lead generation; in poche parole, sono già dei lead o potenziali clienti.

Ma questo non significa che non sia comunque utile trasformare leads già esistenti in iscritti al tuo blog. Essi potrebbero infatti condividere i contenuti del tuo blog nei social networks, permettendoti di raggiungere persone che ancora non sono potenziali clienti. Inoltre, tenere un blog dai contenuti interessanti, aiuta a trasformare potenziali clienti in clienti effettivi, e clienti effettivi in sostenitori e promoters. 

E quando usi strumenti come un CTA (Call-to-Action) ben progettata e organizzata secondo le diverse tappe di questa evoluzione del tuo cliente, il tuo blog può aiutarti significativamente a spingere queste persone ancora più in là nel marketing funnel.

 

Scarica la guida Come creare una campagna di Inbound Marketing

Lisa Rossi

Privacy Policy