<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=239077339852941&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Search:

Sconti, arrotondamenti, abbuoni e resi: come contabilizzarli?

Marketing Impresoft

Sconti, arrotondamenti, abbuoni e resi: come contabilizzarli?

Sconti-arrotondamenti-abbuoni-resi.pngQuesto articolo vuole rispondere alle domande: Quali sono le differenze tra Sconti, Arrotondamenti, Abbuoni, Resi? Come un software ERP ci può aiutare a fare queste registrazioni?

Molte volte sentiamo utilizzare questi termini come fossero sinonimi di riduzione di prezzo.

Questi termini, che effettivamente indicano una riduzione di prezzo per il nostro cliente, devono essere trattati differentemente da un punto di vista contabile.

Andiamo a scoprire le differenze tra questi termini e capire come l’ERP ci può aiutare a tenere traccia di questi movimenti.

Sconti

Uno sconto è una riduzione di prezzo concordata con l’acquirente.

Sappiamo che gli sconti possono essere i più vari e ogni impresa utilizza una tipologia di scontistica diversa.

Le tipologie di scontistica più utilizzate sono già state sviluppate nel nostro precedente articolo di blog e mi limiterò solamente ad elencarli:

Sconti Commerciali, ovvero quelli maturati prima o in concomitanza dell’emissione della fattura.

Sconti Finanziari, ovvero quelli che si delineano dopo l’emissione della fattura, in particolare al momento del pagamento (cfr. ad esempio lo sconto cassa).

[Se vuoi approfondire ulteriormente l'argomento sconti, clicca qui per scaricare la Guida alla contabilizzazione degli sconti commerciali e finanziari]

 

Arrotondamenti

Immaginiamo di trovarci al ristorante e alla fine del pranzo, alla cassa, ci presentano la ricevuta da 45,12 €. Solitamente guardiamo il cassiere e gli chiediamo: “Può farci uno sconto?” Molto spesso, usciamo dal ristorante avendo pagato “solamente” 45,00€. Questa riduzione, che si verifica solamente al momento del pagamento, non si deve considerare uno sconto, ma un arrotondamento.

L’arrotondamento, quindi, è una riduzione di prezzo che si verifica al momento del pagamento e che si può utilizzare quando la differenza tra importo pagato e dovuto è di poco inferiore, solitamente dell’ordine di pochi centesimi.

Mettiamoci dal punto di vista del venditore e vediamo le registrazioni contabili associate:

Partiamo dall’emissione della fattura

Arrotondamenti_1.png

Vediamo adesso la registrazione dell’incasso

Arrotondamenti_2.png

Si noti come, interprentando l’OIC 12, l’arrotondamento va iscritto a bilancio come minor ricavo.

In questo caso, il software ERP Starty, realizzerà questi sconti in modo completamente automatico. L’operatore dovrà solamente registrare l’arrotondamento per ottenere la scrittura contabile richiesta dai principi contabili.

Arrotondamenti_3.png

 

Abbuoni e Resi

Solitamente questi due termini non sono mai associati l’uno all’altro, ma nella realtà contabile, identificano due modi di gestire la medesima situazione.

Immaginiamo di acquistare un computer tramite un sito di e-commerce. Appena il pc arriva a casa, ci accorgiamo che non è il modello ordinato, ma uno con caratteristiche inferiori. Ci troviamo di fronte a due possibilità:

  • la prima è quella di rendere il prodotto, in questo caso avrò un reso
  • la seconda, quella di tenere il pc chiedendo un rimborso. In questo caso, si parla di abbuoni.

Come vedete, la situazione che genera Abbuoni e Resi è la medesima: quella in cui la merce non sia conforme alle specifiche o presenti un difetto.

Mettiamoci ancora dal punto di vista del venditore e vediamo le registrazioni contabili associate a queste casistiche:

Registriamo l’ipotetica fattura di vendita:

Abbuoni_1_.png

Vediamo ora la registrazione del reso o dell’abbuono.

In caso di reso:

Abbuoni_2.png

In caso di abbuono:

Abbuoni_3.png

In entrambi i casi, dovrò registrare una Nota di Variazione che andrà, sempre secondo le specifiche dell’OIC 12, a diminuire i miei ricavi.

Anche in questo caso, il programma gestionale Starty Erp ci permette di automatizzare la scrittura contabile da effettuare.  L’operatore dovrà solamente registrare i documenti per ottenere la scrittura contabile richiesta dai principi contabili.

Abbuoni_4.png

 

Conclusioni

Come si può ben immaginare, nel corso della vita di un’azienda, queste sono tutte situazioni che possono capitare.

Dal punto di vista contabile e fiscale, ognuna di queste parole ha un impatto differente in termini di registrazioni contabili, di ricavo, di calcolo delle imposte dirette ed indirette.

E’ opportuno che chi si occupa della contabilità in azienda abbia ben chiaro queste distinzioni per poterle poi gestire nel modo corretto utilizzando i programmi gestionali. Nella nostra soluzione Starty Erp, anche gli utenti non esperti di contabilità, sono in grado di gestire correttamente le casisite sopra indicate, grazie alle impostazioni iniziali definite nel sistema. 

 

Come contabilizzare correttamente gli sconti commerciali e finanziari  Esempi pratici  Scarica la guida grauita!

 

Marketing Impresoft

Privacy Policy