<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=239077339852941&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Search:

Scegliere il CRM: Guida al confronto tra ZohoCRM e SugarCRM

Marketing Impresoft

Scegliere il CRM: Guida al confronto tra ZohoCRM e SugarCRM

 

State cercando un software Crm per la vostra azienda e non avete ancora le idee chiare?. Con questa guida cercheremo di aiutarvi nella valutazione di 2 prodotti molto diffusi nel mercato, ovvero:

LogoZohoCRM  

e

SugarCrm

 

Sono prodotti presenti su scala internazionale, con una consistente base di utenti attivi, disponibili come servizi on-line nella cloud, pensati per le piccole e medie imprese, quindi costi accessibili, semplici da utilizzare.

SugarCRM è stato certamente uno dei protagonisti tra i prodotti CRM rilasciati con licenza Open Source. Nella guida cerchermo tuttavia di confrontare le versioni commerciali di SugarCRM, in quanto sono quelle più complete e quindi confrontabili con il servizio ZohoCRM. La versione Open Source di SugarCRM manca di alcune funzionalità decisamente importanti e spesso necessarie per chi usa il Crm tutti i giorni e necessita di uno strumento completo. Si pensi alla limitazione delle funzionalità di reportistica, all'assenza di alcune funzionalità di supporto alla gestione delle offerte e degli ordini, e alle limitate funzioni di gestione dei permessi di accesso ai dati.

 

Software Crm alla portata delle piccole imprese

Oggi i software Crm sono abbastanza diffusi e sempre più aziende implementano progetti Crm a supporto di tutta la strategia di gestione aziendale. Tuttavia nelle piccole imprese, questo concetto non è ancora del tutto sviluppato. A volte per motivi culturali, altre per le difficoltà di implementazione e gestione dei software.

Negli anni passati implementare un buon software di gestione clienti Crm, richiedeva investimenti significativi, persone da dedicare al progetto di implementazione, costi di consulenze esterne, tempi lunghi di avviamento del progetto. Oggi le cose sono cambiate molto e grazie al Cloud Computing i costi dei software Crm sono drasticamente diminuiti. Le applicazioni di nuova generazione, sono molto più semplici da utilizzare e soprattutto offrono funzionalità molto potenti per la personalizzazione delle procedure ai bisogni dell'azienda.

 

Il Crm per migliorare le vendite

Nel valutare un software Crm è importante ricordarsi che uno dei principali obiettivi a cui si deve puntare è proprio quello di fare crescere le vendite. Soprattutto per una piccola impresa, la principale aspettativa è proprio quella di gestire meglio le attività di Marketing e Vendite per incrementare il fatturato con l'acquisizione di nuovi clienti e con maggiori vendite sul parco clienti attivo.

Per ottenere questo risultato è necessario dotarsi di un Crm completo:

  • Marketing
  • Vendite
  • Gestione ordini
  • Supporto

Come vedrete dalla guida, sia ZohoCRM che SugarCRM offrono le funzionalità per le aree precedentemente indicate. Si tratta dunque di software completi, che possono contribuire al raggiungimento dei risultati attesi con l'introduzione di un Crm in azienda.

 

Integrazione con altre tecnologie Cloud

Chi sceglie un software Crm Cloud deve prestare molta attenzione alle possibilità di integrazione offerte dal software Crm con altre piattaforme online. Pensiamo per esempio a servizi quali la mail, calendario, documenti etc. Su questo piano, ZohoCRM è stato concepito fin da subito come un vero servizio Cloud e questo lo rende estremamete aperto a molti servizi Cloud. Tra questi quello che sicuramente può fare la differenza  è Google Apps per le Aziende, una suite di strumenti per gestire la posta aziendale con il proprio dominio, il calendario, i documenti (testi, fogli elettronici e presentazioni), i siti Web. L'integrazione tra ZohoCRM e Google Apps è completa e del tutto trasparente per gli utenti, si attiva in poco tempo e offre un valore aggiunto impressionante per chi lavora con queste applicazioni.

 

Accesso da qualsiasi luogo e con qualsiasi dispositivo

Siamo nell'era degli smartphone e dei tablet, per questo il Crm DEVE necessariamente offrire queste possibilità di accesso ai dati. Applicazioni native per iPad/iPhone e Android e l'accesso da Web sono dunque elementi imprescindibili nella scelta del nuovo Crm.

 

Semplicità d'uso e personalizzazioni

Ecco altri punti molto importanti quando si deve scegliere un software Crm. In primo luogo dobbiamo assicurarci che l'interfaccia utente sia gradevole, intuitiva, veloce, di facile accesso alle informazioni. L'usabilità è determinante per gli utenti che devono utilizzare tutti i giorni le applicazioni Crm. Per quanto riguarda invece la flessibilità per le personalizzazioni, è importante verificare che la modifica delle maschere, la possibilità di crearsi dei nuovi report di stampa, la configurazione delle regole di accesso e le procedure di workflow, siano veramente semplici e alla portata dell'utente finale.

 

 Guida confronto ZohoCRM vs SugarCRM

 

Marketing Impresoft

Privacy Policy